Progettazione spa

Progettazione SPA e Centri Benessere

Progettazione SPA a cura di Studio Maggiore Architettura

L’architettura dell’acqua: coinvolgere sensi e psiche nella progettazione di SPA

Nella frenesia della quotidianità contemporanea dai ritmi sempre più serrati, l’uomo è in costante ricerca di ambienti, quali SPA, in cui trovare la tranquillità per riappropriarsi del proprio animo, Studio Maggiore Architettura attraverso la progettazione SPA con un approccio olistico intende creare dei luoghi dal massimo confort che possano soddisfare l’esigenza di tutti i fruitori: la ricerca del benessere e del risveglio dei sensi per stare in una dimensione sospesa tra spazio e tempo.

Soggiorni curativi e ricerca della salute attraverso l’acqua sono all’origine delle prime forme di impiego del tempo libero con un’atmosfera rilassante di pace e tranquillità.
L’attrazione dell’acqua è alla base dell’organizzazione dello spazio e delle regole di movimentazione e relazione delle persone al suo interno.
Da sempre la SPA risulta associata al benessere psicofisico, in quanto simbolo e strumento di purificazione, l'acqua trova oggi spazi nuovi dove produrre i suoi innegabili effetti benefici: SPA e centri benessere con percorsi d'acqua.

L’acqua diventa l’elemento generatore da cui tutto parte per dare forma agli altri spazi. La locuzione latina Salus Per Aquam, si fa luogo, spazio, superficie e diventa una dimensione fatta di luci, colori, suoni che rende la pratica idroterapica un'esperienza polisensoriale.
L'ideazione e la progettazione della SPA devono concorrere a rendere questi spazi parte integrante del vissuto dei fruitori in quanto ne attivano il flusso emotivo.

Progettazione SPA

 
Progettazione SPA: i luoghi del benessere

I luoghi legati al benessere rappresentano una sospensione del reale, un allontanamento da ciò che è altro in favore di un avvicinamento al sé.

Per raggiungere queste aspettative si deve prestare attenzione nella fase di progettazione della SPA ai vari ambienti al fine di assicurare la fruizione dello spazio nel modo più idoneo.
Le nostre scelte progettuali tendono a creare una perfetta combinazione tra lusso e natura: si declinano tra materiali lapidei, lignei, mosaici, pelle, affiancati a percorsi d'acqua e di luce particolarmente studiati, per creare un senso di pace e serenità.

Spazi fluidi, vestiti di luminosità ma anche di luci soffuse, grande sensazione di privacy, zone lounge progettate come sofisticati living domestici, colori neutri solari, tessuti naturali e morbidi: la ricerca della sensazione di benessere nel corso della progettazione di una SPA è tesa al raggiungimento di un risultato di percezione universale.
La separazione tra gli ambienti esterni ed interni della SPA dev'essere studiata a seconda del contesto, potrà essere netta o fluida, che si tratti di una SPA in una realtà urbana o invece appartenente ad un hotel, ed in tal caso, i dettagli pensati al benessere saranno non solo nei luoghi ad uso SPA, ma anche all'interno delle camere, proprio per creare una specie di verticalismo dei servizi che guidano l'ospite al relax totale.

Il progetto di un’area benessere deve cercare il giusto equilibrio tra la componente estetica e quella funzionale.
Particolare attenzione posta per la scelta dei materiali e colori di pavimentazioni e rivestimenti, allo studio del tipo di illuminazione per creare degli ambienti accoglienti con un effetto rilassante.

Nella progettazione delle spa è fondamentale pensare al tipo di esigenza che si vuole soddisfare.
Un ruolo rilevante è caratterizzato dall’interior design, con lo studio dei percorsi, distinti in secco e bagnato,  cercando di creare quel gioco di emozioni che un centro benessere dovrebbe suscitare. Inoltre poiché le SPA richiedono un ingente fabbisogno di energia si pone particolare attenzione al risparmio energetico attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie che permettono di ridurre significativamente i consumi.

Progettazione SPA