Flash News: Edilizia

25/01/2023 - La riforma del catasto non è una priorità per il Governo di Giorgia Meloni. Lo è invece la riforma del sistema fiscale, che è allo studio dell’esecutivo ma che non interverrà sugli immobili e sul relativo sistema di valutazione e tassazione.   Nei giorni scorsi, in occasione del 6° Forum dei commercialisti ed esperti contabili a Milano, il viceministro dell’Economia, Maurizio Leo, ha annunciato che il testo della legge delega sarà portato in Consiglio dei ministri tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo.   Ma si concentrerà sulla nuova Irpef con tre aliquote, sulla riorganizzazione dei bonus fiscali, sulla semplificazione del sistema di sanzioni e sulla razionalizzazione dei tributi.   Catasto, la riform...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
25/01/2023 - Sblocco immediato dei crediti perché fra 2 o 3 mesi sarà già troppo tardi e, nel frattempo, iniziative delle Regioni e delle società partecipate per la rapida circolazione dei crediti maturati. È la richiesta che OICE, l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria, ha formulato all’interno della nota predisposta dal gruppo di lavoro sul Superbonus.   Una visione cui si aggiunge quella del Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI), che pensa a come ridisegnare i bonus fiscali per dare certezza al mercato ed evitare l’aumento dei prezzi.   Crediti fiscali bloccati, i rischi per proprietari e imprese Secondo il presidente dell’OICE, Giorgio Lupoi, lo stop alla circolazione dei crediti &eg...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
25/01/2023 - Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha pubblicato le graduatorie definitive del Bando per la realizzazione di mense scolastiche nelle scuole del primo ciclo e nei convitti.   A determinare l’accoglimento della domanda di finanziamento sono stati diversi indicatori: il tasso di disagio, la tipologia di intervento (sono favorite le nuove costruzioni), la presenza o meno della mensa, l’inagibilità delle strutture esistenti.   Le regioni con il maggior numero di mense finanziate sono: la Lombardia, la Campania, la Calabria, l’Emilia Romagna, il Lazio, il Veneto, la Puglia.   Il Bando - lo ricordiamo - è stato pubblicato a dicembre 2021 e ha messo a disposizione 400 milioni di euro ricompresi nel piano da 960 milioni di euro per l’estensione del tempo pieno, a valere sul PNRR, per la costruzione o il rinnovo degli spazi adibiti a mensa per almeno 1000 edific...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
25/01/2023 - Un geometra può occuparsi della progettazione, della redazione del computo metrico e della relazione tecnica e della direzione dei lavori per la realizzazione di opere in cemento armato?   Con la sentenza 921/2023, la Cassazione ha ricordato che ci sono dei limiti, in presenza dei quali una delibera condominiale può essere annullata per contenuto illecito. Bisogna inoltre considerare che la normativa sull'argomento ha compiuto delle evoluzioni che, in alcuni casi, hanno impattato anche sul diritto al compenso dei professionisti.   Opere in cemento armato in condominio, il caso Con due delibere, il condominio ha deciso la realizzazione dei lavori di ristrutturazione della facciata dello stabile condominiale, compresi i terrazzini di proprietà esclus...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
25/01/2023 - I lavori di riqualificazione energetica realizzati su uno stesso immobile in periodi d’imposta differenti non vanno considerati l’uno la prosecuzione dell’altro ma interventi distinti; per questo ognuno di essi gode dell’ecobonus con tetto di spesa proprio. L’autonomia dei singoli lavori è dimostrata dagli adempimenti amministrativi necessari per la loro realizzazione.   Lo ha messo nero su bianco l’Agenzia delle entrate con la Risposta 143 del 23 gennaio 2023 relativa a lavori su un edificio.   La Società proprietaria dell’immobile ha eseguito lavori di sistemazione e rifacimento della copertura, fatturati nel 2019; la Cila e la comunicazione all’Enea sono state presentate rispettivamente ad agosto e a dicembre 201...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
25/01/2023 - Nel mondo dell’edilizia progettisti, proprietari, gestori e imprese sono alla continua ricerca di soluzioni innovative per ridurre i consumi energetici, i costi di costruzione e l’impatto ambientale (carbon footprint) dei propri edifici. Otis Elevator Company (NYSE: OTIS) ha nella sua gamma un ascensore residenziale rivoluzionario, che risponde a tutte queste esigenze: Gen2® Switch.   L’ascensore Otis Gen2® Switch, infatti, è dotato di accumulatori propri del sistema: non è collegato alla rete elettrica trifase da 400 V e la sua macchina “dialoga” energeticamente con questi accumulatori. Funziona con la normale corrente monofase 230 V di casa, semplificando la progettazione dell’impianto elettrico, con conseguente riduzione ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
24/01/2023 - “La netta opposizione di alcuni esponenti del governo nei confronti della proposta di Direttiva Europea sulle prestazioni energetiche nell’edilizia non ha a nostro avviso molto senso, sebbene sia importante garantire alcuni elementi di flessibilità in ragione delle caratteristiche del patrimonio immobiliare nazionale”. Si è espressa in questi termini la Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia (FIRE), che ha rilasciato il suo parere sulla proposta di Direttiva europea sulla prestazione energetica in edilizia. Il testo della proposta, che sta infiammando il dibattito politico, prevede obiettivi molto stringenti per l’efficientamento energetico degli edifici, come l’obbligo per gli edifici esistenti di raggiungere ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
24/01/2023 - “Incentivare la P.A. a progettare è una scelta antistorica e opaca; sono a rischio la qualità del progetto, la concorrenza e il mercato, oltre all’attuazione del PNRR”.   È questa la dura presa di posizione dell’OICE, l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria, sulla scelta operata dal Governo, con il nuovo schema di codice appalti all’esame del Parlamento, di ripristinare per la progettazione l’incentivo del 2% del valore dell’opera a favore dei tecnici delle pubbliche amministrazioni, una scelta che il Consiglio di Stato aveva rimesso alla politica.   “Siamo basiti - afferma Giorgio Lupoi, President...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
24/01/2023 - Se il Comune nega il condono, l’interessato può chiedere un risarcimento o ottenere la restituzione delle somme pagate per la domanda?   Il Tar Lazio, con la sentenza 698/2023, ha spiegato cosa può attendersi il responsabile di un abuso edilizio che investe delle somme nella domanda di condono per vedersela poi negare.   Condono negato, il caso Il responsabile di un abuso edilizio, che consiste nella realizzazione di un’unità immobiliare di 40 metri quadri di superficie utile residenziale, ha presentato domanda di condono edilizio nel 2004.   Il Comune ha respinto la richiesta nel 2013, spiegando che l’area su cui è stato commesso l’abuso è vincolata perché destinata a parco.   Il responsabile, sostenendo che i...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
24/01/2023 - “A nulla serve un buon intervento di riqualificazione se applicato su un edificio strutturalmente non idoneo. Intervenire dopo il disastro ha un costo sei volte maggiore di una buona azione di prevenzione. Dal 1968 lo Stato ha speso 170 miliardi di euro per i terremoti, recuperati con le accise sui carburanti”.   Lo sottolinea ISI - Ingegneria Sismica Italiana, intervenendo nel dibattito sulla Direttiva comunitaria che punta all’efficientamento energetico dell’edilizia attraverso l’obbligo di portare in classe energetica E gli edifici esistenti entro il 2030, e che sarà votata in Commissione Energia il prossimo 9 febbraio.   La direttiva ‘case green’ - ricorda ISI - “prevedrebbe per tutti gli immobili residenzia...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
23/01/2023 - Il 2022 ha fatto registrare un boom delle gare di progettazione. Merito dei programmi di investimento pubblici, come il PNRR, ma si rischia il rallentamento se non si interverrà sul testo del nuovo Codice Appalti.   È questo il quadro tracciato dall’OICE (l’Associazione delle società di ingegneria e architettura aderente a Confindustria).   Dal report emerge che il 2022 rappresenta il record assoluto per i servizi di ingegneria e architettura messi in gara nell’ambito pubblico. In particolare, raddoppia il valore della progettazione messa in gara nel 2022: nei dodici mesi sono stati pubblicati 3.308 bandi, con un valore di più di 1,7 miliardi di euro (-0,2% in numero ma +96% in valore sul 2021). Il valore è cresciuto grazie alle gare sopra soglia, (+120) mentre è calato il valore dei bandi ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
23/01/2023 - Qualificare correttamente un intervento come ristrutturazione o nuova costruzione è fondamentale per evitare un’accusa di abuso edilizio.   La normativa sull’argomento è stata modificata più volte e oggi un gran numero di lavori, che precedentemente sarebbero stati considerati nuove costruzioni, sono classificati come ristrutturazioni. Tali lavori in certi casi possono essere realizzati con procedure più spedite, ma possono sempre accedere ai bonus edilizi.   Sull’argomento è intervenuta la Cassazione, che con la sentenza 1669/2023 ha fatto quello che potrebbe essere visto come un passo indietro, affermando che nell’edificio ristrutturato deve rimanere una traccia di quello preesistente.   Ristrutturazione, il caso I giudici si sono pronunciati su un intervento di demolizione di una casa colonica, costituita da due unità ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
23/01/2023 - Ristrutturare casa non vuol dire solo fare demolizioni e ricostruzioni. Si può intervenite dando un tocco di novità anche senza ingombranti lavori, per esempio agendo solo sulle finiture, dando una rinfrescata alle pareti, sostituendo le porte interne o sovrapponendo un nuovo pavimento al vecchio.   Per quanto riguarda i pavimenti che si possono posare in sovrapposizione e in modo rapido ed agevole, la maggior parte delle soluzioni è offerta dalla macro-famiglia dei pavimenti resilienti. Un’alternativa valida è data anche dai pavimenti autoposanti, non hanno bisogno di colla e stuccatura per le fughe e si appoggiano semplicemente al supporto.   Tra le peculiarità di un pavimento resiliente vi sono la c...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
23/01/2023 - Quando a causa di una ristrutturazione si verifica un’infiltrazione al piano di sotto chi paga? Solo l’impresa che durante i lavori ha provocato il danno o anche i proprietari dell’immobile ristrutturato?   La risposta non è univoca e i casi sono stati spiegati dalla Corte d’Appello di Roma con la sentenza 219/2023.   Infiltrazioni in condominio, il caso Un condomino ha citato in giudizio i proprietari dell’appartamento al piano superiore e la ditta cui sono stati affidati i lavori di ristrutturazione nell’appartamento al piano superiore.   Il condomino ha lamentato una infiltrazione, causata dal cambio di posizione di un radiatore che ha provocato la lesione di un punto di allaccio dell’impianto idraulico di riscaldamento e una perdita d’acqua a cantiere chiuso.   Dato l’accumulo di acqua nel controsoffitto, col rischio d...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
20/01/2023 - “Sarà il governo italiano e nessun altro a decidere tempi e modi per rendere sostenibile il patrimonio immobiliare del nostro Paese”.  Così il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (Mase), Gilberto Pichetto Fratin, in una lettera inviata a “Il Sole 24 Ore”.   Case green, la proposta dell’UE Il Ministro è intervenuto sulla bozza di Direttiva europea, che propone obiettivi molto stringenti per l’efficientamento energetico degli edifici.  Tra questi, l’obbligo per gli edifici esistenti di raggiungere la classe energetica E entro il 1° gennaio 2030 e la classe D entro il 1° gennaio 2033.   Un obbligo che, data la situazione del patrimonio edilizio italiano, è stato accolto con allarme. La maggioranza ha chiesto di...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
20/01/2023 - Per l’installazione di un impianto fotovoltaico sulle parti comuni del condominio non è richiesta l’autorizzazione dell’assemblea, che può proporre soluzioni progettuali alternative solo in alcuni casi.   La spiegazione è stata fornita dalla Cassazione con la sentenza 1337/2023.   Rinnovabili in condominio, il caso I giudici hanno esaminato il caso di un condomino che intende installare 12 pannelli fotovoltaici su una parte comune dell’edificio. L’assemblea esprime parere contrario e il condomino intenta una causa, ma il Tribunale conclude che l’annullamento della delibera non produrrebbe nessun effetto positivo per il condomino perché l’assemblea non può vietare l’installazione e il ricorso è superfluo.   Il caso passa alla Corte d’Appello, che giunge a conclusioni analoghe. La Corte osserv...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
20/01/2023 - Il contratto con cui si cede della volumetria, cioè il diritto ad edificare, a quali imposte è soggetto?   Con la risposta 69/2023, l’Agenzia ha spiegato che dipende dalla corretta qualificazione dell’operazione, che non è una cessione di beni, ma una prestazione di servizi.   Cessione di cubatura, il caso Una società si è rivolta all’Agenzia delle entrate perché ha acquistato uno stabilimento produttivo su cui sono presenti diritti edilizi disponibili e immobili dalla cui demolizione si potrebbero originare ulteriori diritti edilizi.   La società vuole cedere una parte dei diritti edilizi al vicino di area, che acquisterebbe crediti di volumi da edificare.   La società ha quindi chiesto all’Agenzia a qu...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
20/01/2023 - Caminetti aperti, caminetti chiusi, stufe a legna, stufe a pellet, caldaie a legna o pellet sono impianti che sfruttano le biomasse legnose. In un precedente focus sul tema, in cui si è parlato delle caratteristiche, delle tipologie e dei vantaggi di questo biocombustibile, è emerso che  stufe e caminetti datati e caratterizzati da tecnologie di combustione ormai obsolete e superate producono polveri sottili, il PM10.   In questo focus, grazie al contributo di AIEL, Associazione Italiana Energie Agroforestali, analizzeremo in primis come è possibile superare questa problematica grazie ad incentivi che permettono il turn over tecnologico; poi ci soffermeremo sul caso specifico delle caldaie a biomasse ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
20/01/2023 - Il Piano Nazionale Complementare a valere sui fondi PNRR, ha interessato l’Appennino centrale ed in particolare i due crateri Sisma 2009 e 2016, ricadenti sulle aree interne di quattro regioni: Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.   Il fondo è ingente. Si tratta di 1780 milioni di euro cui si aggiungono le risorse per la ricostruzione del patrimonio immobiliare e infrastrutturale distrutto o danneggiato dai terremoti, gli investimenti e le riforme previsti dal PNRR (a livello nazionale) e le misure facenti capo alle politiche di coesione europee, nazionali e regionali, incluse quelle della Strategia nazionale per le aree interne.   Insomma, una quantità tale di risorse da poter porre le prime mosse verso un cambiamento da tempo agognato:...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
19/01/2023 - Equo compenso e prestazioni professionali gratuite possono convivere? Il Codice Appalti traccia una linea di confine, creando una sorta di equilibrio che si regge sulla presenza di casi eccezionali e sulle norme di settore.   La legge  che regola l’equo compenso non è ancora operativa, ma dopo una serie di battute d’arresto sta finalmente per vedere la luce.   Non è chiaro, però, quali sono i casi eccezionali citati dal nuovo Codice in cui l’equo compenso non trova applicazione.   Codice Appalti: equo compenso e incarichi gratuiti possono convivere Il nuovo Codice Appalti, in Parlamento per il parere delle Commissioni competenti, affronta il tema dell’equo compenso ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
19/01/2023 - Gli eredi del soggetto che ha effettuato un intervento edilizio, agevolato con i bonus fiscali, possono usufruire delle rate residue della detrazione?   La risposta è sì, ma ci sono delle condizioni, illustrate dall’Agenzia delle Entrate in una risposta alla posta di Fisco Oggi.   Bonus edilizi ed eredi dei titolari della detrazione fiscale Un contribuente ha scritto alla posta di Fisco Oggi, spiegando di essere nudo proprietario di immobili, con usufrutto totale ai genitori, che hanno eseguito lavori di ristrutturazione e la riqualificazione della facciata tra il 2021 e il 2022.   Il contribuente ha chiesto se, in caso di decesso dei genitori, può usufruire delle rate residue e ha specificato che gli immobili sono stati dati in locazione.   Bonus edilizi, le regole per trasferire la detrazione L’Agenzia ha risposto che l’erede dell’us...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
19/01/2023 - La bozza del Codice Appalti è pronta, il tempo stringe, ma i contenuti probabilmente cambieranno ancora. Così ha lasciato intendere il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, intervenuto ieri al convegno “Cantiere Italia. Tra Pnrr, emergenze e nuovo Codice appalti”, organizzato dall’Associazione nazionale costruttori edili (Ance).   Del resto, sono gli stessi costruttori, ma anche l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) a ritenere necessarie le modifiche per evitare gli errori del passato e scongiurare il blocco dei lavori, che metterebbe in difficoltà le imprese già provate.   Codice Appalti: modifiche e rinvio al 2024 Secondo i costruttori, i princìpi del nuovo Codice sono buoni, ma sono necessarie una serie di modifiche normative per tutelare la concorrenza e la liquidità delle imprese.   Ance ritiene inoltre che debba essere predisposto un adeguato ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
19/01/2023 - Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha assegnato 293 milioni di euro per interventi di riduzione delle perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua e di digitalizzazione e monitoraggio delle infrastrutture.  Entro il 31 dicembre 2024 circa 45.500 chilometri di condotte ad uso potabile saranno attrezzate con strumentazioni e sistemi di controllo innovativi per la localizzazione e la riduzione delle perdite - spiega il Ministero -, favorendo una gestione ottimale della risorsa idrica, riducendo gli sprechi e limitando le inefficienze, migliorando allo stesso tempo la qualità del servizio erogato ai cittadini. A marzo 2026 tali interventi siano estesi a circa 72.000 chilometri di condotte.   Quella appena assegnata è la seconda e ul...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
18/01/2023 - Anche il Consiglio Nazionale degli Ingegneri interviene sulla proposta di Direttiva Europea per l’efficientamento energetico degli edifici residenziali che prevede il passaggio alla classe energetica E entro il 2030 e alla D entro il 2033 per tutti gli immobili.   Ma non per contestarla (come fatto dalla maggioranza) bensì per segnalare che i tempi sono maturi per elaborare fin da ora una controproposta efficace ed un piano di intervento che consenta di realizzare un obiettivo ineludibile, ovvero quello della riduzione dei consumi energetici degli edifici.   Poiché gran parte del patrimonio edilizio residenziale in Italia è stato costruito prima del 1990 - spiega il CNI -, è facile immaginare che il risanamento profondo degli edifici più vetusti richiederà tempi decisamente più dilatati rispetto a quelli che l’UE sta ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
18/01/2023 - La nuova direttiva europea, che potrebbe imporre di adeguare tutti gli immobili residenziali per portarli ad una determinata classe energetica entro il 2030, non terrebbe conto delle diversità che caratterizzano gli Stati membri e, più nel dettaglio, delle particolarità dell’edilizia e urbanistica italiana e del patrimonio immobiliare italiano.   Sono queste le ragioni che hanno portato il deputato Riccardo Molinari (Lega) a presentare una mozione per impegnare il Governo ad intervenire per “scongiurare l’introduzione di una disciplina” sull’efficienza energetica nell’edilizia, ritenuta penalizzante per il nostro Paese.  ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>