Flash News: Edilizia

23/09/2022 - “Suscita non poche perplessità la norma, introdotta con il Decreto Aiuti bis, che consente l’installazione di vetrate amovibili e trasparenti senza obbligo di comunicazioni e permessi. Norma che, di fatto, modifica il Testo Unico dell’Edilizia prevedendo questi interventi in edilizia libera consentendo, inoltre, di fruire dei benefici dei bonus edilizi”.   “Preoccupa, in particolare, il possibile impatto sulla qualità estetica e sul decoro degli edifici con evidenti effetti negativi sull’architettura delle nostre città e, soprattutto, di centri e nuclei storici che la norma non esclude e che, invece, devono assolutamente essere tutelati e preservati”.   Così Francesco Miceli, Presidente del Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC).   “Il rischio è quello che - pur...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
23/09/2022 - L’emergenza energetica e le difficoltà di approvvigionamento hanno mostrato l’urgenza del passaggio alle rinnovabili. La normativa sta quindi semplificando le procedure per l’installazione degli impianti in modo da creare un contesto favorevole alla diffusione delle fonti alternative.   La Legge “Aiuti-bis” introduce nuove semplificazioni per il fotovoltaico collocandosi nella scia della prima Legge "Aiuti", che a luglio ha iniziato a semplificare l’installazione dei pannelli a terra nelle strutture turistiche e ha ampliato le aree idonee all'installazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili, e del Decreto &l...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
23/09/2022 - È indispensabile che il prossimo Governo agisca in favore dei professionisti che ricoprono il difficile ruolo di CTU, affinché sia valorizzato anche alla luce degli obiettivi contenuti nel PNRR nell’ambito del sistema giudiziario e dell’auspicata accelerazione dei processi.    Lo affermano Inarcassa e la sua Fondazione, i Sindacati e le Associazioni di Ingegneri e Architetti, che compongono il Tavolo delle libere professioni.   “È un compito di straordinaria importanza - sottolineano - che ingegneri e architetti liberi professionisti svolgono a supporto del lavoro dei magistrati. Per questo è determinante mettere in campo ogni iniziativa volta alla tutela del CTU, sia dal punto di vista pr...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
23/09/2022 - L’ondata pandemica, le recenti vicende belliche che hanno peggiorato la prospettiva economica continentale, la conseguente impennata del costo delle materie prime e l’impossibilità di emancipazione dalle forniture russe hanno di recente disegnato un quadro difficile per il nostro Paese, accentuando la spinta inflattiva e provocando inevitabili tensioni sui mercati.   Nel settore immobiliare, mentre il mercato delle unità di impresa è ancora fortemente in difficoltà, per il mercato residenziale si registra una forte domanda, ma una scarsa capacità reddituale da parte dei nuclei famigliari. Ad oggi, infatti, risultano migliorate le condizioni economiche e reddituali delle famiglie italiane rispetto al 2021 (in crescita la quota che giudica il proprio reddito adeguato a far fronte alle spese primarie, che passa dal 28,2% del 2021 al 35,5% del 2022, e si assottiglia...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
22/09/2022 - Recentemente, particolare risalto hanno ottenuto le vetrate panoramiche amovibili, le cosiddette VEPA, in auge negli ultimi anni per la loro versatilità, semplicità di utilizzo e rimozione e, soprattutto, per l’ausilio nel miglioramento delle prestazioni energetiche delle unità immobiliari ove sono installate.   Queste proteggono tali zone dalle precipitazioni atmosferiche, senza effettuare rilevanti modifiche alle strutture dove sono ubicate.   Tale enfatizzazione è dovuta all’entrata in vigore della Legge 142 del 21 settembre 2022 di conversione, con modificazioni, del DL 115/2022 (Decreto Aiuti bis).   L’articolo 33 quater prevede, infatti, che gli interventi rivolti alla realizzazione e montaggio dell...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
22/09/2022 - Il proprietario di un’unità immobiliare all’interno di un condominio vincolato quanto tempo ha a disposizione per realizzare lavori incentivati con il Superbonus 110% nella sua abitazione?   Può seguire la scadenza prevista per i condomìni, cioè il 31 dicembre 2023, anche se non saranno realizzati interventi trainanti sulle parti comuni o, al contrario, è soggetto alle scadenze previste per le unità immobiliari unifamiliari e funzionalmente indipendenti?   A questo dubbio ha fatto seguito la risposta 462/2022 dell’Agenzia delle Entrate.   Superbonus in un condominio vincolato, il caso Un contribuente ha scritto all’Agenzia delle Entrate spiegando di essere proprietario di una unità immobiliare, funzionalmente non indipendente, situata in un condominio tutelato ai sensi del Codice dei Beni Culturali e del paesagg...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
22/09/2022 - “La building Automation, o meglio automazione degli edifici, viene attualizzata in tutti quei contesti in cui c'è bisogno di interconnettere sistemi diversi tra loro. Si ricorre maggiormente alla building automation quando è necessaria una gestione smart dei consumi energetici, in particolare nei grandi edifici con destinazione diversa dal residenziale. Con la building automation è possibile controllare e contabilizzare tutti gli “eventi energivori” che avvengono nel fabbricato e stoccare i dati su un cloud”.     Con questa definizione, Davide Valenti, IoT product Manager, ha introdotto un tema attuale e allo stesso tempo complesso durante il LiveTalk che si è tenuto ieri, mercoledì 21 settembre, in diretta sul canale Facebook di Edilportale.   La puntata di ieri conclude un interessante percorso di approfondimento realizzato in collaborazione con Finder, in c...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
22/09/2022 - Slitta di un anno l’attivazione dei percorsi formativi per diventare tecnico manutentore antincendio qualificato. Contemporaneamente, chi attualmente svolge l’attività di manutentore potrà continuare a farlo ancora per un anno senza dover sostenere esami.   Sono gli effetti della proroga di un anno del Decreto Controlli (DM 1 settembre 2021). Il decreto sarebbe dovuto entrare in vigore il 25 settembre 2022, ma una circolare del Dipartimento dei Vigili del Fuoco ha annunciato l’imminente pubblicazione di un nuovo decreto del Ministero dell’Interno, che sposterà al 25 settembre 2023 l’entrata in vigore delle nuove regole.   Decreto ‘Controlli’ e il tecnico manutentore qualificato La proroga dell’entrata in vigore avrà un impatto anche sulla nuova figura del tecnico manutentore qualificat...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
22/09/2022 - L’indennizzo assicurativo ricevuto a seguito di un incendio che ha danneggiato l’immobile non va sottratto dalle spese sostenute per interventi che danno diritto al superbonus. Tali spese saranno quindi agevolate.   Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate con Risposta 458 del 20 settembre 2022.   Il quesito è stato posto da un condominio che, nel 2021, è stato oggetto di un incendio che ha danneggiato l’ultimo piano mansardato ed il tetto delle mansarde. L’edificio è soggetto alla sorveglianza delle Belle Arti ed è assicurato contro il danno da incendi con una compagnia di assicurazione che, successivamente al rogo, ha versato un acconto degli indennizzi previsti, a seguito del quale sono stati avviati i lavori di rifacimento del tetto, che...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21/09/2022 - Sta facendo molto discutere la richiesta che Deloitte ha fatto ai tecnici: produrre video per asseverare il completamento del 30% dell’intervento e poter optare per la cessione del credito corrispondente al Superbonus.   Il mondo delle professioni ha appreso la notizia con sconcerto. Da una parte la richiesta rappresenta un onere burocratico in più, dall’altra sembra mettere in dubbio la veridicità delle asseverazioni redatte dai tecnici, che devono sottoscrivere un’assicurazione professionale e sono soggetti a sanzioni in caso di dichiarazioni infedeli.   Ma in un mercato sempre più ristretto, in cui le banche continuano ad avere responsabilità e faticano a cedere i crediti acquisiti, la richiesta di Del...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21/09/2022 - Nuova bocciatura per la rilevazione dei rincari dei materiali da costruzione. Il Tar Lazio, con l'ordinanza 5916/2022, ha ordinato al Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims) il riesame dei costi di alcuni materiali indicati nel DM 4 aprile 2022.   Il decreto individua le variazioni più significative del secondo semestre 2021, ma secondo l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) i risultati si baserebbero su dati lacunosi e contraddittori. Ance ha quindi impugnato il decreto, ottenendo la rivalutazione della congruità dei dati.   La storia si ripete. Lo scorso giugno, sempre su iniziative dell’Ance, il Tar Lazio ha giudicato inattendibili anche le rilevazioni relative al primo...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
21/09/2022 - Il Decreto Interministeriale che dovrà fissare le modalità di erogazione del bonus una tantum da 200 euro per autonomi e professionisti che nel 2021 hanno registrato un reddito complessivo inferiore a 35 mila euro non è stato ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale.   Di conseguenza slitta la data di presentazione delle domande, che era stata annunciata per i prossimi giorni.   Dunque, in attesa che venga pubblicato il Decreto attuativo dell’art. 33 del Decreto Aiuti (DL 50/2022 convertito nella Legge 91/2022) che disciplina il bonus, le domande per richiedere il bonus 200 euro potranno essere presentate non prima del 26 settembre.   Lo fa sapere l’AdEPP, l&...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
20/09/2022 - Nuove complicazioni per il Superbonus. Deloitte, società che offre servizi di consulenza alle imprese, non ritiene più sufficienti le asseverazioni dei tecnici e chiede loro di integrare la documentazione con dei video che dimostrino il completamento del 30% dell’intervento.   Inarsind, l’Associazione Sindacale di Architetti e Ingegneri Liberi Professionisti, insieme a molti Consigli provinciali degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori, non ci sta e considera offensiva la richiesta, destinata ad avere un impatto notevole sul Superbonus per le unifamiliari e sul meccanismo della cessione del credito. La Rete delle P...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
20/09/2022 - I giovani hanno un’idea chiara di come desiderano la loro casa del futuro. Associati da sempre al concetto di cambiamento e novità, esprimono in modo aperto e trasparente i loro desideri, anche in merito al luogo dove vogliono vivere, alle sue caratteristiche e peculiarità, ai suoi requisiti essenziali e ai servizi accessori.   Se da un lato la complessità del momento storico ha lasciato tracce profonde di incertezza e preoccupazione, particolarmente evidenti in ambito economico e sociale, dall’altro ha consentito l’emergere di una capacità di adattamento inaspettata e della volontà tenace di essere protagonisti della propria storia.   È quanto emerge dalla ricerca “La casa dei giovani di domani” a cura di Scenari Immobiliari in collaborazione con COIMA, presentata venerdì nel corso del 30° F...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
20/09/2022 - Le modifiche normative sui bonus edilizi spingono i contribuenti a chiedere chiarimenti sulle condizioni necessarie per ottenere le detrazioni. L’Agenzia delle Entrate, rispondendo al quesito di un lettore alla posta di Fisco Oggi, ha spiegato quali condizioni bisogna rispettare per ottenere il bonus mobili.   Il contribuente ha chiesto a quale classe energetica devono appartenere gli elettrodomestici per ottenere il bonus mobili.   L’Agenzia ha risposto con una panoramica sulla normativa in vigore.   Bonus mobili, tetto di spesa decrescente Il bonus mobili è stato prorogato fino al 31 dicembre 2024 dalla Legge di Bilancio per il 2022. Rispetto agli anni passati, il tetto di spesa su cui calcolare la detrazione non è unico, ma decresce col passare degli anni.   La detrazione del 50%, da ripartire in dieci quote annuali di pari importo, va infatti calcola...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
20/09/2022 - A causa dei rincari registrati nei prezzi dei materiali da costruzione, 446 Stazioni Appaltanti riceveranno 42,5 milioni di euro. È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 9 giugno 2022, che dà seguito alla rilevazione degli aumenti rilevati nel primo semestre del 2021.   Le risorse , che saranno trasferite alle imprese coinvolte nella realizzazione di lavori, provengono dal Fondo da 100 milioni di euro costituito presso il MIMS.   A fronte dell’aumento dei prezzi, le imprese si sono rivolte alle Stazioni Appaltanti che, se prive delle risorse necessarie, hanno inoltrato le richieste al Mims.   In tutto sono state presentate richieste da parte di 813 imprese e, di conseguenza, 471 Stazioni Appaltanti si sono rivolte al Mims che, dopo le verifiche necessarie, ha assegnato le ris...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
20/09/2022 - "Dal punto di vista termoigrometrico, la facciata ventilata rappresenta un’evoluzione tecnologica del sistema a cappotto, a cui si aggiunge tutta una serie di vantaggi che derivano dalla presenza di due elementi chiave: la camera di ventilazione e lo schermo avanzato.”   Con queste parole, Simone Pruneri, Sales Manager Insulation Building di Brianza Plastica, ha esordito durante un’intervista sulla tecnologia, che si riporta integralmente e che permette di scoprire i benefici derivanti dall’isolamento termico con parete ventilata.   Pruneri ha proseguito dicendo: “all’interno della camera d’aria che si crea fra il rivestimento esterno e l’isolante, si attivano in maniera naturale i moti ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
19/09/2022 - La demolizione di un abuso edilizio può essere fermata se considerata sproporzionata ed eccessiva rispetto ad altri interessi in gioco, come il diritto all’abitazione. È la conclusione cui è arrivata la Corte di Cassazione con la sentenza 32869/2022.   La spiegazione dei giudici si basa su diverse pronunce della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo e sul bilanciamento tra il diritto all’abitazione e il contrasto all’abusivismo edilizio, che trova il suo equilibrio nel concetto di proporzionalità.   Abuso edilizio, il caso I giudici si sono pronunciati sull’ordinanza con cui il giudice dell’esecuzione ha respinto la richiesta di revoca dell’ordine di demolizione di un manufatto realizzato abusivamente.   Secondo il proprietario, responsabile dell’abuso, il giudice dell’esecuzione non avrebbe conside...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
19/09/2022 - La normativa sulla cessione del credito continua a presentare delle criticità. A sostenerlo è la Rete delle Professioni Tecniche (RPT), che ha messo in evidenza alcuni aspetti delle modifiche introdotte con il ddl “Aiuti-bis”.   Cessione del credito e responsabilità solidale, la nuova disciplina Il ddl prevede che i cessionari possano sempre e comunque essere chiamati a rispondere in solido solo in caso di dolo o colpa grave.    La norma ha cancellato la responsabilità solidale per la cessione dei crediti relativi a lavori incentivati con il Superbonus.   Per gli altri bonus edilizi, la responsabilità solidale è cancellata solo per le cessioni effettuate dopo il 12 novembre 2021, cioè dopo l’entrata in vigore del Decreto “Antifrode”, che ha introdotto l’obbligo ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
19/09/2022 - Dopo che a luglio il mercato della progettazione ha superato ogni record, raggiungendo il valore massimo della serie storica dal 2014, valore raggiunto grazie ai bandi per PNRR pubblicati da Invitalia, per 243,4 milioni, il 58,8% del valore totale dei bandi di luglio, nel mese di agosto il mercato è sceso rispetto alla media mensile del 2022, restando tuttavia su livelli molto superiori rispetto al 2021. Le gare in agosto sono state 319 per un valore di 112,3 milioni, registrando un +46% rispetto al valore medio mensile dei primi 8 mesi del 2021.   Sono i dati che emergono dal monitoraggio condotto dall’Osservatorio Oice sulle gare pubbliche di ingegneria e architettura.   Nel bimestre estivo di luglio/agosto, sono state registrate 912 gare di progettazione per un valore di 526 milioni. Rispetto al bimestre precedente, la crescita è del 79,9% nel numero e ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
19/09/2022 - Rivedere le norme che regolano i percorsi di accesso alla professione, l’applicazione dell’equo compenso, l’assicurazione professionale obbligatoria e i compensi dei periti e dei CTU.   Aggiornare il Codice dei Contratti Pubblici dando centralità al progetto, ridefinire i meccanismi e prorogare oltre il 2025 il superbonus e gli altri bonus edilizi, introdurre il Fascicolo digitale delle costruzioni e prendere in considerazione la produzione di energia elettronucleare.   Sono le proposte che la Rete delle Professioni Tecniche ha illustrato in molte occasioni e che sottopone nuovamente oggi all’attenzione delle forze politiche in vista delle elezioni del 25 settembre.   Percorsi di accesso alla professione In me...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
19/09/2022 - Equo compenso e riduzione delle tasse sui professionisti. I temi, presenti in alcuni programmi elettorali, potrebbero riaccendere le speranze del mondo delle professioni, che da tempo lamentano bassi guadagni a fronte di un sistema fiscale troppo esigente. Il ddl sull'equo compenso, che stava per essere approvato nonostante alcune critiche sui contenuti, si è scontrato con lo scioglimento delle Camere e le elezioni anticipate, che mettono fine al suo iter.   Equo compenso, studi professionali e Irap, le intenzioni dei partiti Il centrodestra, promotore del ddl sull’equo compenso arenato in Parlamento, promette di tornare sul tema. Forza Italia ha, nei suoi punti del programma, l’equo compenso per professionisti e lavoratori. Lega mira all’approvazione della Legge sull’e...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16/09/2022 - La necessità di investire in opere contro il dissesto idrogeologico e di adottare una politica realmente efficace contro il cambiamento climatico è emersa, in tutta la sua urgenza, durante l’estate.   Gli eventi estremi registrati ad esempio in Val di Fassa e, da ultimo, nelle Marche, lasciano poco spazio ad ulteriori esitazioni. Da una parte bisogna combattere il surriscaldamento globale, che causa momenti di estrema siccità intervallati da precipitazioni distruttive. Dall’altra parte è fondamentale agire sul territorio e sull’impermeabilizzazione del suolo affinchè le precipitazioni producano meno danni possibile.   Ma a che punto è la sensibilità del mondo politico sull’ar...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16/09/2022 - Portare la quota delle energie rinnovabili al 45% e ridurre il consumo di energia, entro il 2030. È questa, in sintesi, la decisione del Parlamento europeo che mercoledì scorso ha votato la revisione della direttiva sulle energie rinnovabili per portare dal 32% attualmente previsto al 45% la quota di rinnovabili nel consumo finale di energia dell’UE entro il 2030. L’obiettivo è sostenuto anche dalla Commissione nell’ambito del pacchetto ‘RepowerEU’. La legge definisce, inoltre, degli obiettivi per il settore dei trasporti e il teleriscaldamento e raffreddamento degli edifici. Nel settore dei trasporti, l’impiego delle energie rinnovabili dovrebbe portare a una riduzione del 16% delle emissioni di gas serra, grazie all’utilizzo di quote più elevate di biocarburanti avanzati e di carburanti rinnovabili di origine non biologica, come...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
16/09/2022 - La cessione del credito potrebbe sbloccarsi davvero. Almeno questa è l’intenzione dell’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) e dell’Associazione bancaria italiana (Abi), che hanno avviato un tavolo di lavoro sul rapporto tra banche e imprese edili.   Cessione del credito, i prossimi step sulla responsabilità solidale Secondo il Direttore generale dell’Ance, Massimiliano Musmeci, e il Vice direttore generale dell’Abi, Gianfranco Torriero, l’emendamento approvato in fase di conversione del ddl “Aiuti-bis” è positivo, ma resta un passaggio formale da compiere. Al momento, le indicazioni pratiche sulla cessione del credito sono contenute...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>