Flash News: Edilizia

08/09/2022 - “Il Governo, anche se in carica per gli affari correnti, non ha il dovere di impedire la più grande morte economica di decine di migliaia di imprese e professionisti che si sono esposti nel superbonus con progetti e lavori con la prospettiva dello sconto in fattura?”   Lo chiedono i senatori Elio Lannutti, Luisa Angrisani e Rosellina Sbrana (Gruppo Uniti per la Costituzione - C.A.L. - Alternativa - P.C. - Ancora Italia - Progetto SMART - I.d.V.) in una interrogazione presentata martedì scorso e rivolta ai Ministri dell’Economia e delle finanze e dello Sviluppo economico.   I tre parlamentari chiedono anche di riattivare il meccanismo di cessione dei crediti, il cui blocco ora in atto “genera il collasso di sistemi produttivi col rischio di disseminare scheletri di cantieri in giro per l’Italia, con effetti disastrosi ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
08/09/2022 - Il calcolo degli oneri di urbanizzazione deve tenere in considerazione il maggiore carico urbanistico che deriverà dalla realizzazione dell’intervento.   Questa, in sintesi, la conclusione del Consiglio di Stato che, con la sentenza 7191/2022, si è pronunciata sul contenzioso sorto tra un Comune e il proprietario di un immobile, che dopo aver realizzato abusivamente un ampliamento volumetrico e il cambio di destinazione d’uso, ha chiesto la sanatoria edilizia.   Ampliamento e cambio d’uso, il caso Il proprietario di un immobile ha presentato al Comune la richiesta di sanatoria per l’ampliamento e il cambio di destinazione d’uso, da artigianale a commerciale-terziario.   Il Comune, per la concessione della sanatoria, chiesto il pagamento dei costi di costruzione e degli oneri di urbanizzazione, che il proprietario ha considerato tropp...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
08/09/2022 - Quando gli urbanisti dell’INU hanno incominciato a studiare il PNRR si sono confrontati su interpretazioni opposte e contraddittorie. Alla lettura più immediata emergeva l’assenza dell’urbanistica sia in quanto linee di intervento, sia per quanto riguarda le riforme.   Ad una riflessione più approfondita, poi, si comprendeva quale grande incidenza avevano moltissime misure sulla stessa forma della città, sebbene la loro formulazione fosse di carattere settoriale. In altri termini, cumulandosi tra di loro, come fine ultimo, avrebbero avuto un nuovo assetto urbano, che sarebbe dovuto venir fuori quasi per caso, senza che questa sintesi fosse governata coscientemente all’interno dei diversi programmi di trasformazione.   Il tutto faceva temere il riattualizzarsi del conflitto tra politiche territoriali e governo del territorio, più volte pr...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
07/09/2022 - Anche le imprese possono beneficiare del bonus 75% per l’eliminazione delle barriere architettoniche sugli immobili di loro proprietà concessi in locazione. È arrivata a questa conclusione l’Agenzia delle Entrate con la risposta 444/2022.   L’Agenzia ha spiegato che la normativa non individua i soggetti beneficiari della detrazione, ma si limita a riconoscere il beneficio agli edifici esistenti, senza ulteriori specificazioni.   Bonus 75% per eliminare le barriere architettoniche Il bonus per l’eliminazione delle barriere architettoniche consiste in una detrazione del 75%, fino a concorrenza del suo ammontare, per le spese documentate sostenute dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022 necessarie a realizzare delle opere di abbattimento ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
07/09/2022 - Contenimento dei consumi di gas, diversificazione delle importazioni, produzione interna e investimenti in energie rinnovabili. Sono le strategie messe in campo dal Governo per far fronte alla minore disponibilità di gas e all’innalzamento del prezzo dell’energia causato dal conflitto tra Russia e Ucraina.   In attesa di realizzare tutti i punti del piano, l’azione immediata è rappresentata dal contenimento dei consumi del gas.   Gas, il piano del Governo per ridurre i consumi Il piano diffuso dal Ministero della Transizione Ecologica (Mite) prevede la riduzione di 15 giorni dei termini di esercizio degli impianti termici. L’accensione sarà posticipata di 8 giorni e lo spegnimento anticipato di 7 giorni.   La durata giornaliera di accensione sarà ridotta di un’ora. ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
07/09/2022 - Riscrivere la norma sull’esclusione dalle gare per gravi illeciti professionali. È la richiesta lanciata dall’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) in una segnalazione di fine luglio, pubblicata nei giorni scorsi.   La richiesta dell’Anac arriva proprio mentre si sta delineando il nuovo Codice Appalti. Al momento l’esclusione delle gare per gravi illeciti professionali è regolata dall’articolo 80 del Codice, ma secondo l’Anticorruzione la disposizione è scritta in modo troppo vago e ha generato molti contenziosi.   Gravi illeciti professionali, Anac: modificare il Codice Secondo l’Anac, la norma ha generato molti contenziosi a causa della sua indeterminatezza e dell’elevata discrezionalità attribuita alle stazioni appaltanti per le valutazioni.   Anac ha condotto una consultazione con profe...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
07/09/2022 - Nuovi aumenti e caro bollette sono temi più che mai attuali e che alimentano la preoccupazione dei consumatori sui costi da sostenere per riscaldare la propria casa. Suscita un vivace dibattito il recentissimo piano nazionale di contenimento dei consumi pubblicato dal ministero della transizione ecologica (MITE): un'azione per far fronte alla minore disponibilità di gas e all’innalzamento del prezzo dell’energia causato dal conflitto tra Russia e Ucraina.  Diverse possono essere le misure da adottare per risparmiare sui consumi. Tra le soluzioni riguardanti l’uso efficiente del riscaldamento c'è la possibilità di sostituire il vecchio impianto con uno a pompa di calore ad alta efficienza.   ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
06/09/2022 - Nuova richiesta di aiuto per consentire l’efficientamento energetico e i lavori antisismici sugli edifici unifamiliari.   Due emendamenti al disegno di legge di conversione del “Decreto Aiuti-bis” propongono di eliminare le condizioni richieste per usufruire del Superbonus fino al 31 dicembre 2022. La cancellazione delle condizioni si tradurrebbe in una proroga generalizzata per tutti.   Cresce l’attesa sulla sorte delle richieste, che dovevano essere esaminate, già a partire da oggi, dalle Commissioni Bilancio e Finanze del Senato. La riunione è stata però sconvocata e posticipata a domani mattina alle 9.   Superbonus sulle unifamiliari, la normativa vigente Al momento, per effetto del Decreto Aiuti, per usufruire del Sup...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
06/09/2022 - Eliminare, o quantomeno limitare, la responsabilità solidale di chi acquista il credito corrispondente ai bonus edilizi. È l’obiettivo di una serie di emendamenti al disegno di legge per la conversione del Decreto “Aiuti-bis”, che domani riprende il suo iter in Senato. La riunione delle Commissioni Bilancio e Finanze, inizialmente convocata per oggi, è stata sconvocata e riprogrammata domani mattina alle 9.   Gli emendamenti, presentati in modo trasversale dagli esponenti di più forze politiche, puntano a riattivare il mercato della cessione dei crediti.   Cessione del credito e responsabilità solidale Lo stallo è stato causato ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
06/09/2022 - Se il Piano regolatore generale (PRG) del Comune classifica un’area come edificabile, questa sarà automaticamente soggetta ad IMU e non sono necessarie altri provvedimenti. Il chiarimento è arrivato dalla Commissione Tributaria Provinciale di Siracusa con la sentenza 2854/2022. Aree edificabili, il caso La Commissione si è pronunciata sul contenzioso sorto tra il proprietario di un’area e il Comune, che aveva imposto il pagamento dell’IMU perché l’area, sulla base del PRG, risultava edificabile. Il proprietario aveva però contestato che la Regione non aveva provveduto ad approvare il PRG e che non erano state adottate neanche gli strumenti urbanistici attuativi del PRG. Aree edificabili, per l’IMU fa fede il PRG La Commissione ha dato ragione al Comune richiamando una serie di pronunce della Cassazione e il DL 223/2006, contene...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
06/09/2022 - Il Superbonus per l’efficientamento energetico torna a crescere ad un ritmo di 3 miliardi di euro al mese. È quanto emerge dal report mensile diffuso da Enea, che fotografa la situazione al 31 agosto. Se da una parte la domanda di incentivi cresce, dall'altra le risorse stanziate non sembrano sufficienti. Il dibattito sui reali effetti del Superbonus è inoltre ancora aperto e vede contrapposti il Governo uscente e la Corte dei Conti da un lato e gli operatori del settore dall'altro.   Superbonus, investimenti per 43 miliardi di euro A fine agosto risulta ammesso a detrazione un totale di investimenti pari a 43 miliardi di euro. Rispetto a luglio, chiuso a 39,7 miliardi di euro, c’&e...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
06/09/2022 - Se nell’anno in cui sono stati realizzati i lavori agevolati con il bonus ristrutturazioni il proprietario dell’abitazione era incapiente, non è stato possibile usufruire dell’agevolazione. Se nel corso del tempo la situazione è cambiata, il proprietario può ottenere le rate residue.   L’Agenzia delle Entrate, rispondendo a una domanda rivolta alla Posta di Fisco Oggi, ha spiegato come ottenere le rate residue del bonus ristrutturazioni.   Bonus ristrutturazioni, il caso del contribuente incapiente Un contribuente ha scritto all’Agenzia spiegando che nel 2020 ha realizzato lavori di ristrutturazione edilizia, ma non possedendo redditi, e non essendo obbligato a presentare la dichiarazione, nel 2021 non ha potuto usufruire del bonus ristrutturazioni.   Successivamente la situazione è cambiata e il contribuente percepisce...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
05/09/2022 - Prendono il via le attività di censimento e messa in sicurezza delle gallerie esistenti. Le tempistiche sono definite, a seconda dell’epoca di realizzazione delle gallerie, dalle linee guida per la classificazione e gestione del rischio, pubblicate di recente.   Gallerie, le linee guida Le linee guida si applicano alle gallerie stradali esistenti, di lunghezza superiore o uguale a 200 metri per almeno uno dei fornici, e mirano ad assicurare l’omogeneità della classificazione e gestione del rischio attraverso la programmazione di attività di indagine sullo stato di conservazione delle strutture e di programmazione degli interventi di manutenzione.   Le attività sono articolate in più livelli: - il “livello 0” prevede il censimento delle opere e delle loro caratteristiche principali; - il “livello 1” prevede l&rsqu...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
05/09/2022 - Inizia il programma per il censimento e il monitoraggio dei ponti, viadotti, rilevati e cavalcavia esistenti. Nei giorni scorsi sono state pubblicate le linee guida del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili (Mims) per la gestione dei rischi.   Le linee guida dettano le tempistiche per una serie di azioni che porteranno alla conoscenza di tutti i ponti e viadotti esistenti e delle condizioni in cui versano. A ogni struttura sarà attribuita una classe di rischio, in base alla quale verranno programmate le attività necessarie alla messa in sicurezza. Il documento rappresenta un aggiornamento delle linee guida varate nel 2020.   Ponti e viadotti, le linee guida Le linee guida prevedono azioni art...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
05/09/2022 - L’ingegneria e la consulenza italiane sempre più internazionalizzate.   “Le 11 società italiane che fanno parte dell’importante classifica migliorano tutte le loro posizioni rispetto all’anno precedente confermando la proattività del settore all’estero”. È questo il messaggio che lancia l’OICE, l’Associazione confindustriale delle società di ingegneria e architettura, a valle della pubblicazione delle classifiche ENR (Engineering News-Record), diffuse in questi giorni, che fanno il punto sulla presenza a livello mondiale delle società di ingegneria.   Guardando alle statistiche, le 225 società hanno prodotto un ammontare di circa 67,65 miliardi di dollari (erano 67,14 l’anno precedente) fuori dai confini nazionali.   Guidano le americane che coprono il 23%, seguite dalle canadesi (18,1%). ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
05/09/2022 - Avere una panoramica sulle norme dei Paesi europei che regolano la sicurezza antincendio delle facciate fino a quando non saranno adottate regole armonizzate a livello comunitario.   Con questo obiettivo, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco ha emanato una circolare che elenca i metodi di prova utilizzati negli altri Paesi dell’Unione Europea per la valutazione sperimentale dei requisiti di sicurezza antincendio dei sistemi per le facciate degli edifici civili.   La possibilità di utilizzare in via transitoria, come riferimento, le norme degli altri Paesi europei è stata prevista dal DM 30 marzo 2022, con cui è stata approvata la Regola tecnica verticale per le facciate. La circolare entra...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
05/09/2022 - Errori esecutivi nel massetto possono compromettere l'efficacia della sua funzione, ovvero quella di essere un piano accuratamente livellato, di ripartire i carichi che andranno a gravare sopra di esso e, in ultimo, accogliere la pavimentazione o la finitura finale.   I massetti si distinguono in base alla tipologia di confezionamento. Tuttavia, si tratta sempre di una miscela, a base di malte confezionate con leganti cementizi o a base di anidrite, con eventuale aggiunta di additivi, da impastare con acqua.   La maggior parte dei difetti che interessano il massetto, ma in generale ogni opera in calcestruzzo, è legata proprio all’acqua presente nel conglomerato. Sono molti i fattori che influenzano lo s...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/09/2022 - Semplificare e incentivare il ricorso alle rinnovabili. È l’obiettivo della Legge sulla Concorrenza, che attribuisce al Governo una delega per riscrivere la normativa che regola l’installazione e il potenziamento degli impianti.  La legge prevede anche la semplificazione dei procedimenti amministrativi, con la definizione delle attività soggette ad autorizzazione, Scia, comunicazione e silenzio assenso e di quelle per cui non sono richiesti nè prmessi nè l'autorizzazione paesaggistica.   Rinnovabili, in arrivo procedure più snelle Entro il 27 agosto 2023, cioè entro 12 mesi dall’entrata in vigore della Legge, il Governo deve adottare uno o più decreti legislativi in materia di fonti energetiche rinnovabili per adeguare l...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/09/2022 - Sono 111 le manifestazioni di interesse in risposta al bando per la selezione degli immobili da acquisire e ristrutturare tramite un fondo immobiliare con l’impiego di 150 milioni di risorse del PNRR.   Ne dà notizia CDP Immobiliare Sgr (CDPI SGR), società del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti (CDP), partecipato e finanziato dal Ministero del Turismo (MITUR), che gestisce il fondo immobiliare.   Le proposte sono distribuite su tutto il territorio nazionale, oltre il 50% di esse proviene dalle Regioni del Mezzogiorno e circa il 25% dalla Pubblica Amministrazione.   Le candidature riguardano tutte le tipologie di offerta turistica nei segmenti urbano ed extraurbano (mare, montagna, campagna, lago e termale).   In linea con i requisiti pr...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/09/2022 - I contributi contro il caro materiali, previsti per avviare le opere indifferibili finanziate con il PNRR, coprono anche l’IVA.   L’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci) ha fornito un’interpretazione del dpcm che stanzia fondi aggiuntivi per consentire agli Enti locali di bandire gare sulla base dei prezzi aggiornati alle nuove condizioni del mercato.   I contributi saranno finanziati dal Fondo per l’avvio delle opere indifferibili, istituito dal Decreto “Aiuti” (DL 50/2022) con una dotazione complessiva di 7,5 miliardi di euro fino al 2026 (1,5 miliardi per il 2022, 1,7 miliardi per il 2023, 1,5 miliardi per ciascuno degli anni 2024 e 2025 e 1,3 miliardi per il 2026).   Opere indifferibili del PNRR, i contributi coprono l’IVA Nella nota interpretativa, l’Anci ha chiarito il tema della finanzia...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
01/09/2022 - Il Ministero dello sviluppo economico (Mise) dà il via al Green new deal italiano, il programma di investimenti da 750 milioni di euro per realizzare progetti di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione.   Destinatarie delle risorse sono le imprese che svolgono attività industriali, agroindustriali, artigiane, di servizi all’industria e centri di ricerca che potranno richiedere agevolazioni e contributi a fondo perduto per realizzare nuovi processi produttivi, prodotti e servizi, o migliorare notevolmente quelli già esistenti.   Le proposte devono puntare ai seguenti obiettivi: - decarbonizzazione; - economia circolare; - riduzione dell’uso della plastica e sostituzione della plastica con materiali alternativi; - rigenerazione urbana; - turismo sostenibile; - adattamento e mitigazione dei rischi sul territorio derivanti dal cambiamento climatico...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
01/09/2022 - Per l’installazione di impianti fotovoltaici fino a 200 kW si potrà utilizzare il modello unico semplificato. La procedura semplificata, al momento in vigore per gli impianti fino a 50 kW, è stata estesa da un decreto, firmato dal Ministero della Transizione Ecologica (Mite), che dà attuazione al Decreto Energia.   Fotovoltaico, modello unico fino a 200 kW  Per effetto del D.lgs. 191/2021, attuativo della Direttiva RED II, fino ad oggi il modello unico semplificato viene utilizzato per l’installazione di impianti fotovoltaici fino a 50 kW.   Il Decreto Energia (DL 17/2022 convertito nella Legge 34/2022) ha esteso la procedura semplificata del modello unico agli impianti di potenza fino a 200 kW con l’obiettivo di accelerare la transizione energetica....Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
01/09/2022 - Lo scorso 3 agosto 2022, sono state pubblicate le tanto attese “Linee guida sulle specifiche tecniche in merito all’adozione di dispositivi mobili di purificazione e impianti fissi di aerazione e agli standard minimi di qualità dell’aria negli ambienti scolastici e in quelli confinati degli stessi edifici”.   Tale documento si pone come finalità sia di fornire indicazioni sugli «apparecchi di sanificazione, igienizzazione e purificazione dell’aria negli ambienti provvisti di sistemi di filtraggio delle particelle e di distruzione di microrganismi presenti nell’aria», sia di dare alcune indicazioni sugli «standard minimi di qualità dell’aria negli ambienti scolastici e in quelli confinati degli stessi edifici» «in relazione al presente quadro epidemiologico e alle conoscenze sulla dinamica dei contagi da virus aere...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
01/09/2022 - La cucina in muratura è un manufatto sartoriale tagliato e cucito su misura. Infatti, si può ottenere solo con un progetto realizzato ad hoc: il risultato è un’opera unica, totalmente personalizzata.   Si pensa che la cucina in muratura sia una tipologia adatta ad ambienti dal carattere rustico, come case di campagna, al mare oppure in montagna o per ambienti outdoor e dell’ospitalità, come i B&B nei centri storici. Eppure, con il giusto progetto e i giusti accorgimenti una cucina in muratura potrebbe essere realizzata anche in una casa dallo stile contemporaneo.   A differenza di una cucina componibile che è realizzata in fabbrica e poi montata ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
01/09/2022 - I contenziosi che sorgono quando si realizza un intervento incentivato con il Superbonus devono essere risolti in tempi certi e rapidi per evitare che le imprecisioni negli atti del Comune e i tempi della giustizia facciano perdere l’agevolazione.   È il principio che emerge dall’ordinanza 780/2022, con cui il Tar Piemonte ha imposto al Comune il riesame del provvedimento di divieto di prosecuzione dei lavori e, nel frattempo, ha sospeso la sua efficacia.   Superbonus, il caso I giudici si sono pronunciati sul caso di un condominio, che ha presentato una Scia per la realizzazione di un ascensore all’interno dell’edificio agevolato con il Superbonus.   Il Comune ha imposto il divieto di prosecuzione dell’attività, sostenen...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>