Flash News: Edilizia

31/08/2022 -  Chi sta realizzando interventi agevolati con il Superbonus su un edificio unifamiliare ha ancora un mese di tempo per completare il 30% dell’intervento e usufruire della detrazione con aliquota al 110% fino alla fine dell’anno.   Superbonus sulle unifamiliari Per effetto del Decreto Aiuti, per usufruire del Superbonus fino al 31 dicembre 2022 è necessario provare la realizzazione del 30% dei lavori entro il 30 settembre 2022.   L’Agenzia delle Entrate a giugno ha spiegato che, se non si riesce a completare il 30% dell’intervento entro il 30 settembre 2022, si possono detrarre al 110% solo le spese sostenute entro il 30 giugno 2022 (data di scadenza del Superbonus sulle unifamili...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
31/08/2022 - È fissato al 6 settembre prossimo in Senato un nuovo incontro della capigruppo per l’approvazione definitiva del disegno di legge sull’equo compenso.   La precedente riunione, tenutasi il 4 agosto scorso, si è conclusa in un nulla di fatto, lasciando nel limbo i professionisti italiani, che attendono da tempo il provvedimento.   La decisione è attesa con ansia da ProfessionItaliane - l’Associazione di Ordini e Collegi Professionali Nazionali - che, “sebbene ci sia la consapevolezza di una generale condivisione della necessità di portare al più presto in aula la discussione sull’approvazione definitiva dell’equo compenso, anche da parte di quelle forze politiche che l’hanno sin qui avversato”, esprime il proprio rammarico per l’ennesimo rinvio.   L’Associazione torna a chiedere, in vista dei pros...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
31/08/2022 - Riqualificare e valorizzare le imprese turistiche finanziando i programmi di investimento in transizione energetica, sostenibilità ambientale e innovazione digitale per rendere il settore più attrattivo e competitivo sia in Italia sia all’estero.   È questo l’obiettivo della Convenzione - firmata dal Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, dall’Amministratore Delegato di Cassa Depositi e Prestiti (CDP) Dario Scannapieco e dal Direttore Generale dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI) Giovanni Sabatini - che disciplina la concessione dei finanziamenti agevolati.   Le risorse sono a valere sul ‘Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e agli investimenti in ricerca’ (FRI), in linea con le finalità del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Il totale delle risorse potrà arrivare a u...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
31/08/2022 - Per velocizzare l’aumento degli alloggi universitari, le risorse del PNRR saranno destinate all’acquisizione e all’adeguamento di edifici esistenti oltre che alla riqualificazione di immobili esistenti e alla realizzazione di nuove strutture.   Questo, in sintesi, il contenuto del bando pubblicato dal Ministero dell’Università e della Ricerca.   Alloggi universitari, il nuovo bando Il bando pubblicato dal MUR attua le previsioni del Decreto “Aiuti-bis” (DL 115/2022): per centrare l’obiettivo europeo, che prevede la creazione di 7500 nuovi posti letto entro il 31 dicembre 2022, i 300 milioni di euro messi a disposizione dal PNRR possono finanziare l’acquisto o la locazione a lungo termine, gli int...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
30/08/2022 - Realizzare o rigenerare gli impianti polivalenti indoor, le cittadelle dello sport, le piscine e gli impianti di interesse delle Federazioni Sportive. Entra nel vivo il programma del Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha assegnato 553 milioni di euro sul totale di 700 milioni previsti dal PNRR.   L’assegnazione è avvenuta in più step, con tre decreti successivi, ed è in arrivo un nuovo provvedimento, che assegnerà ulteriori risorse su altri progetti.   Impianti sportivi, 700 milioni di euro del PNRR Ricordiamo che i bandi, che hanno stanziato complessivamente 700 milioni di euro del PNRR, sono stati pubblicati a marzo. Il primo Avviso, relativo ai Cluster 1 e 2, con una dotazione di 538 milioni di euro, &...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
30/08/2022 - 27 milioni di euro, ulteriori rispetto a quelle già stanziate in precedenza, sono assegnate per la realizzazione di infrastrutture idriche di particolare rilevanza e per dare nuovo impulso allo sviluppo infrastrutturale delle Zone Economiche Speciali (Zes).   Le risorse derivano dal Fondo per la progettazione di fattibilità delle infrastrutture e degli insediamenti prioritari per lo sviluppo del Paese, nonché per la project review di infrastrutture già finanziate, e riguardano interventi coerenti con l’Allegato Infrastrutture, logistica e mobilità al Documento di Economia e Finanza (DEF) 2022.   La ripartizione è stata decisa con un decreto firmato dal Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibi...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
30/08/2022 - In caso di compravendita di un immobile, su cui sono stati realizzati interventi agevolati con il bonus verde, le annualità residue della detrazione possono passare automaticamente all’acquirente.   L’Agenzia delle Entrate ha spiegato, rispondendo ad un quesito inviato alla posta di Fisco Oggi, che è necessario rispettare alcune condizioni.   Un lettore ha chiesto: “Se vendo l’immobile per il quale sto usufruendo del cosiddetto ‘bonus verde’, per spese effettuate nel 2019, le detrazioni mancanti passano automaticamente all’acquirente”?   L’Agenzia delle Entrate ha risposto che il passaggio della detrazione al nuovo acquirente è automatico se: - non c’è un diverso accordo tra le parti; - l’acquirente è una persona fisica.   Il bonus verde è infatti una detrazione Irpef riservata alle p...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
30/08/2022 - Le città oggi sono responsabili del consumo di tre quarti delle risorse naturali e di più del 70% delle emissioni globali di CO2. Si stima che entro il 2050 circa 2 miliardi e mezzo di persone si trasferiranno in città, con un conseguente aumento del consumo di risorse naturali che potrebbe arrivare anche fino al 125%. (1)   Tra le soluzioni capaci di rallentare il riscaldamento globale, di ridurre i consumi energetici, il rischio allagamenti e delle isole di calore, di rigenerare gli spazi urbani e pulire dalle polveri sottili l’aria che respiriamo, sono particolarmente efficaci quelle basate sulla natura: le nature-based solutions, come la forestazione urbana e peri-urbana. &nb...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
30/08/2022 - Le città oggi sono responsabili del consumo di tre quarti delle risorse naturali e di più del 70% delle emissioni globali di CO2. Si stima che entro il 2050 circa 2 miliardi e mezzo di persone si trasferiranno in città, con un conseguente aumento del consumo di risorse naturali che potrebbe arrivare anche fino al 125%. (1)   Tra le soluzioni capaci di rallentare il riscaldamento globale, di ridurre i consumi energetici, il rischio allagamenti e delle isole di calore, di rigenerare gli spazi urbani e pulire dalle polveri sottili l’aria che respiriamo, sono particolarmente efficaci quelle basate sulla natura: le nature-based solutions, come la forestazione urbana e peri-urbana. &nb...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/08/2022 - Per il concorso di progettazione delle 212 nuove scuole finanziate dal PNRR, chiusosi giovedì scorso, sono arrivate 1.737 proposte ideative.   Lo fa sapere il Ministero dell’Istruzione, che ha indetto il concorso di idee con il supporto e l’utilizzo della piattaforma concorsi del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori.   Le aree, tra le 212 già individuate, che hanno ottenuto più candidature di proposte ideative delle nuove scuole sono i comuni di Piove di Sacco, Lugagnano Val D’Arda, Alfonsine e Fidenza.   “La grande partecipazione registrata testimonia la voglia che c’è, nel Paese, di partecipare ai processi di innovazione e alla grande opportunità riformista offerta dal PNRR - sottolinea il Ministro Bianchi -. Ringrazio il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesa...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/08/2022 - La chiusura di un balcone con vetrate leggere e tende verticali dà vita ad una veranda o è un intervento di finitura che, al pari della pergotenda, serve solo a proteggersi dagli agenti atmosferici?   Capire le differenze è fondamentale per scegliere il titolo abilitativo e la procedura edilizia corretta senza incorrere in sanzioni.   Con la sentenza 7024/2022, il Consiglio di Stato ha spiegato quali sono gli elementi da prendere in considerazione.   Veranda o pergotenda? Il caso Il caso preso in esame dai giudici riguarda la posa di vetri, senza profili verticali, ad ante scorrevoli richiudibili su sé stesse, installate con viti di fissaggio su una guida in allum...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/08/2022 - L’Agenzia delle Entrate ha avviato l’iter per assumere a tempo indeterminato di 900 tecnici, tra geometri e periti edili. Le domande di partecipazione alla selezione potranno essere presentate fino al 23 settembre 2022.   Le figure cercate sono unità appartenenti al profilo professionale di assistente tecnico - seconda area funzionale, fascia retributiva F3, e andranno a potenziare gli uffici di tutta Italia.   Sono ammessi alla procedura concorsuale i candidati di cittadinanza italiana in possesso del diploma di istruzione di secondo grado di geometra o perito industriale indirizzo edile, oppure del diploma di maturità tecnica industriale o di un diploma afferente al settore “Tecnologico”, indirizzo “Costruzioni, ambiente e territorio”. I vincitori svolgeranno mansioni che richiedono specifiche conoscenze teoriche e pratiche. I nuov...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/08/2022 - Le relazioni fotografiche entrano tra i documenti richiesti per poter scegliere la cessione del credito in alternativa alla fruizione diretta del Superbonus e degli altri bonus edilizi.   L’integrazione è la conseguenza della supercircolare emanata a giugno dall’Agenzia delle Entrate, che ha chiarito quando scatta la responsabilità solidale del cessionario, cioè del soggetto che acquista il credito di imposta corrispondente alla detrazione.   Al cessionario sono richieste una serie di verifiche, tra cui accertarsi che l’intervento sia effettivamente realizzato. Le fotografie, prima, durante e dopo l’intervento, diventano quindi uno strumento per mettersi al riparo da eventuali conseguenze.   Bonus e...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/08/2022 - Dal 23 settembre prossimo chi vende un immobile da costruire dovrà utilizzare il nuovo modello standard di fideiussione, allegato al DM 125 del 6 giugno 2022 appena pubblicato in Gazzetta Ufficiale.   Il nuovo modello di garanzia fideiussoria è stato previsto dal Dlgs 122 del 20 giugno 2005. Con il recente DM 125/2022 il Ministero della Giustizia lo mette a punto e ne disciplina l’utilizzo.   La fideiussione - si legge nel DM - deve prevedere l’importo massimo complessivo garantito, corrispondente alle somme e al valore di ogni altro corrispettivo che il costruttore ha riscosso e quelli che, secondo i termini e le modalità stabilite nel contratto, deve ancora riscuotere, senza franchigie.   Le clausole previste dalla Sezione I del modello standard possono essere modificate solo in sen...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
26/08/2022 - Per la realizzazione di una recinzione, completa di cancelli di accesso, è necessario il permesso di costruire? La risposta dipende dalle caratteristiche dell’opera.   Con la sentenza 710/2022, il Tar Lazio ha spiegato quali sono i requisiti che consentono la posa in opera della recinzione e ei cancelli senza permessi.   Recinzione con cancelli, il caso I giudici si sono pronunciati sul ricorso presentato contro l’ordine di demolizione di una recinzione, realizzata in pannelli di rete elettrosaldata in ferro, sostenuta con paletti infissi nel terreno e provvista di due cancelli di accesso al lotto di proprietà.   Secondo il Comune, che ha emesso l’ordine di demolizione, la recinzione era stata realizzata senza prima richiedere il permesso di...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
26/08/2022 - La Giunta regionale delle Marche, su proposta dell’assessore all’Urbanistica, ha approvato la proroga di due anni della scadenza della Piano Casa.   Lo schema di proposta di legge interviene sull’articolo 9 comma 2 della Legge Regionale 22/2009 ‘Interventi della Regione per il riavvio delle attività edilizie al fine di fronteggiare la crisi economica, difendere l'occupazione, migliorare la sicurezza degli edifici e promuovere tecniche di edilizia sostenibile’, disponendo una dilazione dei termini, dal 31 dicembre 2022 al 31 dicembre 2024, per consentire che gli effetti della legge producano una spinta economica del settore edilizio anche nel periodo post pandemico.   La LR 22/2009, modificata l’anno scorso - spiega la Giunta -, consente di incentivare gli interventi di recupero del patrimonio edilizio esistente e il riavvio socio-economico delle imprese del t...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
26/08/2022 - Nuove risorse e gare in arrivo per la realizzazione delle opere indifferibili previste dal PNRR. É in fase di pubblicazione il dpcm grazie al quale gli Enti locali potranno ottenere risorse fondi aggiuntivi e bandire le gare sulla base dei prezzi aggiornati alle mutate condizioni del mercato.   Il dpcm fissa le percentuali di incremento riconosciute alle diverse linee di finanziamento e detta le procedure con cui gli Enti potranno ottenere le risorse.   Gli incrementi saranno finanziati dal Fondo per l’avvio delle opere indifferibili, istituito dal Decreto “Aiuti” (DL 50/2022) con una dotazione complessiva di 7,5 miliardi di euro fino al 2026 (1,5 miliardi per il 2022, 1,7 miliardi pe...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
26/08/2022 - Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) ha assegnato 607 milioni di euro a 21 progetti volti a ridurre le perdite di acqua potabile nella rete degli acquedotti.   I progetti, finanziati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), consentiranno di dotare, entro il 31 dicembre 2024, circa 27.500 chilometri di condotte ad uso potabile di strumentazioni e sistemi di controllo innovativi per la localizzazione e la riduzione delle perdite, favorendo una gestione ottimale della risorsa idrica, riducendo gli sprechi e limitando le inefficienze, migliorando allo stesso tempo la qualità del servizio erogato ai cittadini.   Entro il 31 marzo 2026 si prevede di estendere tali interventi ad ulteriori 41.700 chilometri di condotte.   11 interventi ammessi al finanziamento interessano le regioni del Nord e Centro (per complessivi 342 mili...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
26/08/2022 - Giornate afose e temperature in salita hanno caratterizzato gran parte di questa estate. Per avere un pò di refrigerio una nuotata in acqua fresca è davvero un toccasana. Il mare sembra essere una scelta d’obbligo, ma per chi abita lontano o non ama le spiagge affollate tipiche dei periodi di alta stagione, una buona soluzione può essere l’installazione di una piscina, ovviamente se ci sono gli spazi e le condizioni per realizzarla.   In un precedente focus abbiamo fatto una panoramica sulle tipologie costruttive e un approfondimento sulla ristrutturazione di quelle in cls. Un altro aspetto da non sottovalutare e che tratteremo in questo articolo è come proteggere la piscina durante tutto l&rs...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
25/08/2022 - È operativo dal 20 agosto lo sblocco della cessione dei crediti corrispondenti ai bonus edilizi. Il 20 agosto è entrata infatti in vigore la legge di conversione del Decreto sulla semplificazione fiscale (DL 73/2022).   La legge consente alle banche di cedere i crediti a tutte le Partite Iva senza limiti di tempo.   Prima dell’entrata in vigore della legge, le banche dovevano verificare che la comunicazione della prima cessione o dello sconto in fattura fosse avvenuta dopo il 1° maggio 2022. Questo perché, a causa delle numerose modifiche normative che si sono susseguite, si era creata erroneamente una sovrapposizione di disposizioni che avrebbe vanificato la portata della liberalizzazione della cessione.   Bonus edilizi, le modifiche alla cessione del credito Tutto è iniziato con il Decreto “Aiuti” che, con l’articolo 1...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
25/08/2022 - Circa 1,5 miliardi di euro saranno erogati alle imprese che, a causa del rincaro dei prezzi dei materiali da costruzione e dell’energia, rischiano di non completare le opere finanziate da PNRR e PNC, i lavori per cui sono stati nominati commissari straordinari e le opere non prioritarie.   Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 27 luglio 2022 entra a pieno regime il meccanismo della compensazione dei prezzi.   Il DM 27 luglio 2022 ripartisce i 770 milioni di euro destinati alle imprese impegnate nella realizzazione di opere non prioritarie.   Il decreto segue quello, pubblicato all’inizio di agosto, che ha definito le modalità per l’erogazione di 1,2 m...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
25/08/2022 - L’installazione di una canna fumaria è un intervento di manutenzione straordinaria agevolato con la detrazione del 50% che dà diritto anche al bonus mobili ed elettrodomestici. Lo ha confermato l’Agenzia delle entrate nella Posta della propria rivista online.   Il quesito è stato posto da un cittadino che, dovendo adeguare l’impianto alla normativa vigente, provvederà al rifacimento della canna fumaria dello scaldabagno (sistema di scarico dei fumi che dovranno essere convogliati verso l’alto), facendo installare un camino esterno in acciaio che, tramite apposito foro nella gronda in cemento armato, arriverà fin sopra il tetto.   La domanda è se tale intervento sia configurabile come “manutenzione straordinaria” e...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
25/08/2022 - Tra le problematiche più comuni in tema di Condominio ed edifici vi è la questione attinente al lastrico solare e le infiltrazioni da questo derivanti.   Ebbene, il perfetto connubio tra architettura e giurisprudenza il quale consente l’apporto di un’attenta disamina della quaestio in apertura dedotta.   Innanzitutto, è d’uopo far luce sulla sottile differenza, delineata anche dalla Suprema Corte in tempi non del tutto sospetti (ed esattamente nell’anno 1986), tra il lastrico solare e la terrazza a livello.   Il primo – pari al tetto – ha la funzione di copertura dell’edificio, formando così parte integrante di quest’ultimo sotto il profilo strettamente giuridico e sotto quello architettonico e materiale.  ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
24/08/2022 - Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (MiPAAF) ha pubblicato le modalità di presentazione delle domande di accesso alla realizzazione di impianti fotovoltaici da installare su edifici a uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale.   Si apre quindi la fase operativa del Bando ‘Parco Agrisolare’ finanziato con 1,5 miliardi di euro dal PNRR.   La misura - ricorda il MiPAAF - è inserita nella missione ‘Rivoluzione verde e transizione ecologica’, componente ‘Economia circolare e agricoltura sostenibile’, ed è finalizzata a sostenere gli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale al fine di rimuovere e smaltire i t...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
24/08/2022 - Il sismabonus acquisto può essere fruito soltanto per le unità immobiliari realizzate previa demolizione e ricostruzione e non anche per quelle realizzate in seguito ad una ristrutturazione.   È questo, in sintesi, il contenuto della Risposta 423/2022, pubblicata dall’Agenzia delle Entrate a seguito del quesito posto da un’impresa di costruzione (codice ATECO 68.1) che si occupa di acquisto, vendita, permuta, affitto, costruzione, ristrutturazione e miglioramento dei beni immobili.   Sismabonus acquisto, spetta ai futuri acquirenti? L’impresa spiega di aver acquistato un “intero fabbricato cielo-terra costituito da tre locali ad uso ufficio, due locali autorimessa ed un locale uso palestra, con cir...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>