Flash News: Edilizia

04/08/2022 - Come si utilizza il credito corrispondente al Superbonus o ad altri bonus edilizi? Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate rispondendo a una domanda arrivata alla posta di Fisco Oggi.   Cessione del credito, il caso Un contribuente ha chiesto all’Agenzia se, in caso di cessione del credito corrispondente al Superbonus e al bonus ristrutturazioni a parenti, gli stessi possano utilizzarlo come detrazione Irpef o solo in compensazione attraverso il modello F24.   Superbonus e bonus edilizi, il credito si usa in compensazione L’Agenzia ha spiegato che, come stabilito dall’articolo 121 del Decreto Rilancio, che prevede la possibilità di esercitare le opzioni per la cessione o per lo sconto in luogo delle detrazioni fiscali, i crediti d’imposta derivanti dagli interventi che danno diritt...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
04/08/2022 - Il Progetto BRiC 2019 ID14, finanziato da INAIL nel 2020, riguarda lo studio, la valutazione e il controllo degli effetti extra-uditivi sulla salute degli insegnanti e degli studenti, che insorgono all’interno di ambienti scolastici. È noto, infatti, come il rumore produca effetti patologici uditivi ed extrauditivi sull’uomo, che colpiscono non solo l’organo dell’udito, ma anche altri organi e sistemi.   Nelle linee guida sul rumore ambientale pubblicate dall’Ufficio regionale per l’Europa dell’Organizzazione mondiale della sanità nell’ottobre 2018, viene evidenziata l’importanza dell’esposizione al rumore e del relativo fastidio per la popolazione come problema di salute pubblica [1].   I suoni disturbanti e sgradevoli s...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
04/08/2022 - La sicurezza della propria abitazione da furti è una questione a cui molti sono sensibili; per questo sia per le nuove costruzioni che per le ristrutturazioni i sistemi antieffrazione assumono un ruolo di rilievo. I sistemi di sicurezza si dividono in: - sistemi di protezione passiva, detti anche sistemi di sicurezza meccanici. Rientrano in questa categoria le porte blindate, le grate di sicurezza, i cancelletti, le inferriate per porte e finestre, le tapparelle blindate; - sistemi di protezione attiva, detti anche sistemi di sicurezza elettronici. Rientrano in questa categoria gli impianti antifurto e di sicurezza, i sistemi televisivi a circuito chiuso, i sistemi di rilevazione, allarmi e sirene, i sistemi di sorveglianza e controllo.   In un precedente focus abbiamo visto la differenza tra un s...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
03/08/2022 - Si sblocca, almeno in parte, la cessione dei crediti corrispondenti ai bonus edilizi. Il Senato ha approvato definitivamente, con 168 voti favorevoli, 23 contrari e 2 astensioni, il disegno di legge per la conversione del DL sulla semplificazione fiscale (DL 73/2022): le banche potranno cedere a tutte le Partite Iva tutti i crediti, senza dover verificare che la comunicazione della prima cessione o dello sconto in fattura sia avvenuta dopo il 1° maggio 2022.   Bonus edilizi, il pasticcio della cessione del credito La legge approvata abroga il comma 3 dell’articolo 57 del Decreto “Aiuti”.   Il Decreto “Aiuti”, con l’articolo 14, comma 2 lettera b), ha riconosciuto alle banche la possibilità di cedere i crediti corrispondenti ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
03/08/2022 - Archivi, siti archeologici, musei, palazzi storici, rocche, sistemi fortificati, teatri e complessi monumentali di valore storico, artistico e architettonico in 17 Regioni saranno convolti in 27 interventi di restauro, adeguamento impiantistico, rifunzionalizzazione, ampliamento e valorizzazione volti alla tutela e allo sviluppo economico e sociale dei territori; inoltre, sarà acquisito un immobile da destinare a sede di archivio di Stato.   Il Ministero della Cultura ha programmato le risorse per l’annualità 2023 del Piano Strategico Grandi Progetti Culturali, istituito con il DL 83/2014, che consistono in oltre 106 milioni di euro per interventi sul patrimonio culturale e l’acquisizione di beni immobili al patrimonio dello Stato.   “Il Piano Strategico Grandi Progetti Culturali - ha commentato il Ministro della Cultura, Dario Franceschini - si arric...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
03/08/2022 - L’Agenzia del Demanio ha indetto una gara per l’affidamento dei servizi di verifica di vulnerabilità sismica e progettazione di fattibilità tecnico-economica su Palazzo Montecitorio a Roma.   Progettazione, la gara per audit sismico su Palazzo Montecitorio La progettazione di fattibilità tecnico-economica deve essere eseguita con metodi di modellazione e gestione informativa BIM e con l’uso di materiali e tecniche a ridotto impatto ambientale.   L’importo complessivo a base d’asta è pari a circa 1,4 milioni di euro, al netto dell’IVA e degli oneri previdenziali ed assistenziali.   I concorrenti entro il 26 agosto possono inviare richieste di chiarimenti. Il termine per la presentazion...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/08/2022 - La Puglia ha approvato, tra le polemiche, la proroga del Piano Casa regionale. Il testo, contenente il programma ‘eco-casa’ è stato messo a punto e votato contestualmente alla pronuncia con cui la Corte Costituzionale ha decretato l’illegittimità del vecchio Piano Casa.   Il nuovo Piano Casa prevede che gli interventi rispettino le prescrizioni del piano paesaggistico contenute nel PPTR. Tuttavia, ad alcuni esponenti politici non piace la possibilità che gli ampliamenti siano realizzati nelle aree vincolate e sugli edifici non ancora esistenti alla data di entrata in vigore della legge.   Puglia, il nuovo Piano Casa Il nuovo Piano Casa della Puglia ha come obiettivo la riqualificazione, la rigenerazione e...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/08/2022 - Il compenso del progettista deve essere sempre noto e va indicato anche nella fase che precede la procedura negoziata, cioè quando viene avviata l’indagine di mercato.   L’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) ha spiegato, in una nota, che le prestazioni richieste ai professionisti devono essere note in modo che i potenziali concorrenti possano verificare la congruità dell’importo stabilito e valutare se convenga partecipare alla gara.    In caso di omissione di un livello di progettazione, ha aggiunto l’Anac, questo viene unificato al livello successivo e la Stazione appaltante deve remunerare anch le prestazioni relative al livello di progettazione omesso.   Compenso del progettista, il caso L’Anac si è pronunciata in seguito alla segnalazione, inviata dal Consiglio nazionale degli ingegneri (CNI), sull’a...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/08/2022 - Gli Ordini professionali italiani, aderenti al Comitato Unitario delle Professioni e alla Rete Professioni Tecniche, ribadiscono la necessità di approvare, prima della fine della legislatura, il disegno di legge sull’equo compenso.   Secondo il CoLAP, invece, “approvare il ddl equo compenso a firma Meloni non sarebbe opportuno con un Governo in carica per la gestione degli affari correnti”. “Un testo in materia di equo compenso scritto male e vessatorio nei confronti del professionista” non è una priorità del Paese.   ProfessionItaliane: ‘approvare il ddl prima della fine della legislatura’ La richiesta degli Ordini professionali segue diverse note già inviate a...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/08/2022 - Il modello industriale tradizionale che ha trainato la crescita economica di molti paesi è incentrato su un approccio economico di tipo lineare, noto con i nomi take-make-disposal (prendere-fare-smaltire) o cradle to grave (dalla culla alla tomba). In entrambi i casi si dà per scontato che il percorso di un materiale/prodotto termina con l'esaurimento della sua vita utile generando pertanto un rifiuto.   La pressione sull'ambiente, la disponibilità di materie prime che scarseggia, la disuguaglianza sociale ed economica a livello mondiale rendono l’approccio lineare ormai insostenibile e con esso l’idea di spreco e scarto.   In un precedente focus abbiamo parlato di economia circolare e di strategie per limitare la produzione di rifiuti in edilizia.   Vedremo in questo approfondimento un altro approccio di economia circolare che coinvolge anche il settore delle costr...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
02/08/2022 - Il modello industriale tradizionale che ha trainato la crescita economica di molti paesi è incentrato su un approccio economico di tipo lineare, noto con i nomi take-make-disposal (prendere-fare-smaltire) o cradle to grave (dalla culla alla tomba). In entrambi i casi si dà per scontato che il percorso di un materiale/prodotto termina con l'esaurimento della sua vita utile generando pertanto un rifiuto.   La pressione sull'ambiente, la disponibilità di materie prime che scarseggia, la disuguaglianza sociale ed economica a livello mondiale rendono l’approccio lineare ormai insostenibile e con esso l’idea di spreco e scarto.   In un precedente focus abbiamo parlato di economia circolare e di strategie per limitare la produzione di rifiuti in edilizia.   Vedremo in questo approfondimento un altro approccio di economia circolare che coinvolge anche il settore delle costr...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
News in aggiornamento 01/08/2022 - Le Regioni stanno completando l’aggiornamento infrannuale dei prezzari per rispondere al rincaro dei prezzi delle materie prime e del carburante. Il termine per la revisione è il 31 luglio 2022 e il Governo interverrà nelle Regioni che non hanno risprttato questa scadenza.    I nuovi prezzari saranno in vigore fino al 31 dicembre 2022 e potranno essere utilizzati, in via transitoria, per i progetti a base di gara approvati entro il 31 marzo 2023.   Dopo la fase emergenziale, le Regioni torneranno ad aggiornare i prezzari con cadenza annuale.     Questi gli aggiornamenti deliberati dalle Regioni   Prezzario Lombardia, spese generali aumentate del 15% Data la particolare congiuntura econom...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
01/08/2022 - Una delle vie per sanare un’opera abusiva è presentare un’istanza di condono edilizio. Perché la domanda sia accettata, e la costruzione diventi legittima, è necessario rispettare una serie di condizioni stabilite, sia a livello nazionale sia a livello locale, dalle norme che regolano il condono edilizio.   Con la sentenza 6584/2022, il Consiglio di Stato ha offerto una panoramica sulle condizioni che possono precludere la possibilità di ottenere il condono.   Condono edilizio, il caso Il proprietario di un immobile ha inviato al Comune plurime istanze di condono edilizio, ai sensi del terzo condono, previsto dalla Legge 326/2003, riguardanti un immobile con destinazione agricola che, anche se realizzato con regolare permesso di costruire, era stat...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
01/08/2022 - Favorire la mobilità sostenibile e la rigenerazione urbana. Con questi obiettivi, il Senato ha approvato il ddl per la conversione del Decreto “Infrastrutture e mobilità sostenibili” (DL 68/2022).   Rispetto alla versione proposta dal Governo, sono state aggiunte altre misure, tra cui il potenziamento delle infrastrutture stradali e ferroviarie e l’avvio di progetti sperimentali di rigenerazione urbana.   Il testo deve ora passare all’esame della Camera.   Infrastrutture e mobilità sostenibili, misure per la rigenerazione e le rinnovabili Il disegno di legge approvato in Senato contiene una serie di misure per la sostenibilità e la rigenerazione.   Ne evidenziamo alcune:   - lo sviluppo di impi...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
01/08/2022 - Gli interventi che usufruiscono del Superbonus possono essere gestiti da un general contractor. In questo caso, ha spiegato l’Agenzia delle Entrate, non tutte le spese sono agevolate.   Superbonus e general contractor Nell’ambito del Superbonus, alcune attività possono essere svolte da un soggetto in qualità di contraente generale. Si tratta di professionisti o imprese che, su incarico dei committenti, gestiscono i rapporti con le imprese che realizzano i lavori e con i professionisti che rilasciano le asseverazioni o il visto di conformità.   Il general contractor addebita al committente un corrispettivo che remunera sia le attività svolte direttamente e sia quelle effettuate dai diversi fornitori di beni e servizi.   General contractor, le attività agevolabili col Superbonus L’Agenzia, nella circolare 23/E/20...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/07/2022 - Evitare che l’aumento dei prezzi dei materiali da costruzione causi il blocco delle opere pubbliche. Con questo obiettivo, il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha approvato le linee guida per la determinazione e l’aggiornamento dei prezzari regionali.   Il varo delle linee guida non è stato molto tempestivo. Le linee guida sarebbero dovute arrivare entro la fine di aprile e fungere da faro non solo per il normale aggiornamento annuale dei prezzari regionali, ma anche per quello infra-annuale, disposto in via straordinaria solo per il 2022. Effettivamente il testo è datato 29 aprile 2022, ma tra i controlli della Corte dei Conti ed altri passaggi, il Mims lo ha reso noto solo ieri.   Caro materiali, l’aggior...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/07/2022 - I disegni di legge sull’equo compenso e sulla rigenerazione urbana non vedranno mai la luce. Lo ha affermato il Presidente di Fondazione Inarcassa, Franco Fietta, che ha inviato una lettera aperta a politici e istituzioni per chiedere una stagione di riforme e stabilità.   Equo compenso e rigenerazione urbana, lo stato dei fatti La crisi di Governo e lo scioglimento delle Camere hanno provocato uno stravolgimento dell'attività parlamentare. In Parlamento ci sono infatti disegni di legge da approvare, che potrebbero subire ritardi o arenarsi. Tra questi, il ddl sull'equo compenso e quello sulla rigenerazione urbana.  Il ddl sull'equo compenso è stato approvato dalla Camera a ottobr...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/07/2022 - Cosa sono, come funzionano, ma, soprattutto, quando è conveniente e opportuna l’installazione dei sistemi ibridi (detti anche generatori ibridi o pompe di calore ibride) rispetto a soluzioni solo in pompa di calore. Iniziamo con lo spiegare che cosa sono questi sistemi. Un generatore ibrido è sostanzialmente una macchina che combina, in un unico prodotto, una caldaia, tipicamente a gas, e una pompa di calore, tipicamente elettrica di tipo aria-acqua. Tale macchina sarà quindi costituita da una unità esterna (l’evaporatore della pompa di calore) e da un’unica unità interna, che al suo interno conterrà il condensatore della pompa di calore, la caldaia, un serbatoio di accumulo e ovviamente tutti i circuiti e i dispositivi di regolazione e di controllo. In parole povere, è ...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
29/07/2022 - Nella stratigrafia di una copertura piana e pedonabile rivestita con piastrelle, lo strato impermeabilizzante di tenuta all’acqua (generalmente la guaina bituminosa) è posto sotto al massetto, detto anche di allettamento, che ha la funzione di ripartire il carico sovrastante. Il massetto di allettamento non va confuso con quello delle pendenze che invece serve per il deflusso delle acque, ed è realizzato sotto la guaina bituminosa. Guaina bituminosa e massetto di allettamento sono due materiali con un comportamento del tutto differente, non possono essere a stretto contatto ma devono essere separati tra loro. In moltissime delle costruzioni, soprattutto nelle meno recenti, la separazione tra i due ele...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
28/07/2022 - Diventa più facile lo smaltimento dei crediti di imposta, corrispondenti ai bonus edilizi, che le banche hanno accumulato, ma non riescono a rivendere.   La Camera ha approvato un emendamento al disegno di legge per la conversione del DL sulla semplificazione fiscale (DL 73/2022) che elimina la data spartiacque del 1° maggio 2022.   Bonus edilizi, semplificata la cessione dei crediti L’emendamento abroga il comma 3 dell’articolo 57 del Decreto “Aiuti”.   Il Decreto “Aiuti”, con l’articolo 14, comma 2 lettera b), ha riconosciuto alle banche la possibilità di cedere i crediti corrispondenti ai bonus edilizi a tutte le Partite Iva clienti, senza facoltà di ulteriore cessione. La norma ha tentato di sbloccare il mercato della cessione dei crediti, ma l’articolo 57, comma 3, dello stesso Decreto “Aiuti&...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
28/07/2022 - Il Superbonus ha stimolato gli interventi in modo uniforme in tutta Italia, gli investimenti maggiori riguardano i condomìni e dallo stop della misura deriverebbero effetti negativi prevalentemente per le imprese del Centro e Sud Italia.   Sono le conclusioni cui è giunto l’Oice dopo aver messo a sistema i dati diffusi da Enea, Camera dei Deputati e Osservatorio Rischio imprese Cerved.   Superbonus, investimenti maggiori nei condomìni Commentando i dati diffusi da Enea a fine giugno, Oice sottolinea che per il 49% il Superbonus è utilizzato negli edifici condominiali e per il 35% negli edifici monofamiliari. Al 31 dicembre 2023, cioè l’ultimo anno in cui la detrazione avrà l’aliquota al 110%, i fondi dedicati ad edifici condominiali supereranno il 70% del totale.   Superbonus, Nord-Est primo utilizzatore Analizzando la diffusione del Su...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
28/07/2022 - In caso di abusi edilizi, le detrazioni fiscali, riconosciute agli interventi di recupero del patrimonio edilizio, potrebbero essere in pericolo. L’irregolarità, in certi casi, comporta infatti il recupero dell’agevolazione da parte dell’Agenzia delle Entrate.   Da una parte la regolarità dell’intervento è fondamentale, tanto che, chi usufruisce della detrazione, deve conservare il titolo abilitativo sulla base del quale ha realizzato i lavori.   Dall’altra, la revoca della detrazione non è automatica, ma ci sono degli aspetti da considerare che aprono due scenari.   Le spiegazioni sono presenti nella circolare 28/E/2022, con cui l’Agenzia delle Entrate ha fornito indicazioni in merito alla compilazione della dichiarazione dei redditi.   Recupero del patrimonio edilizio, i titoli abilitativi La circolare spiega che, tra i docu...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
28/07/2022 - Gli eventi bellici e la turbolenza nel mercato delle materie prime fanno rivedere al ribasso le stime di crescita del biennio 2022 - 2023. È quanto emerge dal Rapporto sul mercato dell’involucro edilizio, curato dall’Ufficio Studi Economici di Unicmi e presentato nei giorni scorsi.   La crescita nel mercato delle costruzioni Secondo il Rapporto, la crescita del PIL Italiano, è stata fortemente rivista per il 2022, si è passati dal +4,1% della fine del 2021 al +2,9% di luglio 2022, con una stima del tasso d’inflazione atteso al 7,4% nel 2022 (il dato più alto dal 1986), in gran parte generato dal forte aumento del costo dell’energia.   Dopo un 2021 di crescita eccezionale per il settore delle costruzioni (+24,8%), sulla spinta degli incentivi fiscali, la ripresa rallenta sensibilmente nel 2022 (+10,1%) e le prospettive per il 2023 in...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
27/07/2022 - Nel 2021 è stato raggiunto il valore di consumo di suolo maggiore degli ultimi 10 anni, con un ritmo di 19 ettari al giorno e una velocità di 2 metri quadrati al secondo.   Sono i dati che emergono dall’edizione 2022 del Rapporto “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici” a cura del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA). Il Rapporto, presentato ieri durante un webinar curato dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra), è arrivato alla sua nona edizione e fotografa ogni anno i processi di trasformazione della copertura del suolo.   Consumo di suolo: 19 ettari al giorno Dal Rapporto emerge che nel 2021 il consumo di suolo ha raggiunto il valore più alto degli...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>
27/07/2022 - Un riepilogo delle regole per usufruire del Superbonus e degli altri bonus edilizi, accompagnato dalle indicazioni da seguire per la compilazione della dichiarazione dei redditi e, ove richiesto, per il rilascio del visto di conformità.   Con l’obiettivo di orientare contribuenti e professionisti, l’Agenzia delle Entrate ha diffuso la Circolare 28/E/2022.   Superbonus e bonus edilizi: applicazione uniforme sul territorio Uno degli obiettivi per cui l’Agenzia delle Entrate ha elaborato la circolare, è offrire uno strumento unitario, che garantisca un’applicazione uniforme delle norme sul territorio nazionale, alla luce delle novità normative che si sono succedute e delle risposte a...Continua a leggere su Edilportale.com

]]>